fbpx
Back to top

Inserti pellet CAMINI E TERMOCAMINI

Gli inserti a pellet sono apparecchi simili alle stufe a pellet, ma progettati per essere introdotti all’interno dell’apertura di un caminetto. Rispetto al tradizionale caminetto hanno molti più vantaggi, essendo più avanzati tecnologicamente.

Si tratta infatti di dispositivi che possono essere regolati in base alle necessità, che dispongono di un vetro di protezione per la fiamma, e che permettono anche di riscaldare altri ambienti della casa, attraverso dei sistemi di canalizzazione dell’aria (termocamini ad aria), o mediante collegamento all’impianto idrico (termocamini ad acqua).

Inoltre, nel caso di inserti a pellet collegabili all’impianto idrico, essi possono consentire anche di ottenere acqua calda sanitaria per bagno e cucina.

 

Inserti a pellet: caratteristiche e vantaggi

Come accennato nell’introduzione, gli inserti a pellet si caratterizzano per il fatto di poter essere inseriti all’interno dell’apertura preesistente di un caminetto. Sono realizzati con materiali molto resistenti al calore, come ad esempio la ghisa, il marmo, o l’acciaio.

Tra i tanti vantaggi che offrono, vi è anche il fatto di evitare la fuoriuscita di fumi o polveri, grazie alla loro camera di combustione chiusa.

Gli inserti a pellet appartenenti ad una classe energetica elevata (classe A o superiore) garantiscono un notevole risparmio sui consumi per il riscaldamento. Inoltre, questo risparmio può aumentare ancora di più, se usato per riscaldare anche altri ambienti domestici oltre a quello in cui l’inserto è stato collocato. Infatti, con un solo processo di combustione gli inserti a pellet possono anche offrire calore a tutte le altre stanze di una casa, collegandoli a dei sistemi di canalizzazione (per quanto riguarda i modelli ad aria), oppure collegandoli all’impianto idrico (per quanto concerne i modelli ad acqua).

Il loro calore può essere regolato. Nel caso della loro versione ad acqua, il calore che producono può servire anche a riscaldare l’acqua per i rubinetti del bagno e della cucina, offrendo quindi ulteriori vantaggi in fatto di risparmio in bolletta.

Gli inserti vanno collegati alla corrente elettrica, ma l’utilizzo di questa fonte energetica è minino: è necessaria solo durante la fase di accensione, per attivare una resistenza elettrica che, una volta diventata incandescente, fa innescare la fiamma.

Tali apparecchi a pellet, sfruttano un combustibile molto amico dell’ambiente, cioè appunto il pellet. Si tratta di un materiale che ha un alto potere calorifico (ciò consente di ridurne le quantità da utilizzare), e si ottiene con gli scarti del legno nei lavori di falegnameria. Di conseguenza, per la sua realizzazione non vengono abbattuti alberi appositamente. Il costo di questo materiale non è elevatissimo, anche se esistono prezzi diversi a seconda dei vari tipi di pellet acquistabili.

 

Esempi di inserti a pellet

Ci sono diversi tipi di inserti a pellet per il caminetto in commercio, che si differenziano per: dimensioni, materiali e altre caratteristiche. Di seguito descriviamo gli ottimi modelli proposti da DTF Italia.

Il Rema 11 Kw, si caratterizza per avere le seguenti dimensioni di altezza, lunghezza e profondità: 58 x 85 x 61 cm. Appartiene alla classe di efficienza energetica A+. Ha un volume riscaldabile di 266 metri cubi. La capienza del suo serbatoio è di 19 Kg. Dispone di un braciere in ghisa. È disponibile nel colore nero.

Il Rema Canalizzato 11 Kw viene fornito con il kit di canalizzazione di serie. Per il resto, ha le stesse caratteristiche dell’inserto Rema 11 Kw prima descritto: le sue dimensioni sono: 58 x 85 x 61 cm, rientra nella classe A+, ha un volume riscaldabile di 266 metri cubi, ha una capienza massima del serbatoio di 19 Kg, e dispone di un braciere realizzato in ghisa.

Il Rema Camino 11Kw ha invece le seguenti misure di altezza, lunghezza e profondità: 250 x 88 x 67 cm. Viene fornito con telecomando di serie e kit di canalizzazione di serie. Il suo braciere è in ghisa. Appartiene alla classe di efficienza energetica A+. Ha un volume riscaldabile di 266 metri cubi. La capienza massima del suo serbatoio è di 19 Kg. Si trova disponibile nel colore nero antracite.

Anche il Rema Camino 1 11 Kw è un’altra interessante proposta. L’apparecchio viene venduto con telecomando di serie e kit di canalizzazione di serie. Il suo braciere è in ghisa. Appartiene alla classe energetica A+. Ha le seguenti dimensioni di altezza, larghezza e profondità: 100 x 85 x 67 cm. Ha un volume riscaldabile massimo di 266 metri cubi. La capienza massima del suo serbatoio è di 19 Kg. È disponibile nei seguenti colori: rosso, bianco e bronzo.

Degno di nota è anche il Camino Pellet 18 Kw. Per usarlo, è necessario collegarlo all’impianto idrico. Permette di produrre acqua calda sanitaria. Può essere controllato a distanza, grazie al telecomando. La capienza massima del suo serbatoio è di 28 Kg. Ha le seguenti dimensioni di altezza, lunghezza e profondità: 86,3 X 62 X 86,3 cm. Ha un volume riscaldabile massimo di 500 metri cubi. Anch’esso appartiene alla classe energetica A+.

Infine, DTF Italia propone anche Air plus 28 Kw. Questo inserto in pellet ha le seguenti misure di altezza, lunghezza e profondità: 173 x 96 x 75 cm. Rientra nella classe energetica A+. Il suo serbatoio ha la seguente capienza massima: 80 Kg. Il suo volume massimo riscaldabile è di 738 metri cubi. Viene venduto assieme al kit di canalizzazione, e ad un telecomando. Presenta un sistema di pulizia automatica del braciere. È disponibile nelle seguenti versioni: senza rivestimento, oppure con rivestimento nero o color ruggine.

Abbiamo un offerta valida solo per questo mese .

Compila il modulo senza impegno un nostro tecnico specializzato ti contatterà per illustrarti tutte le promo 2020-21, con importanti detrazioni fiscali del 65% e sconti.







    Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo i termini della Privacy Policy